News – paginemediche.it: aggiornamenti su medicina, salute, benesserenews.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking
Epatologia

Urine troppo scure? Potrebbe esserci in atto una malattia epatica

Se le urine hanno un colore troppo scuro potrebbe essere indice di una danno al fegato.

Spesso i sintomi della malattia epatica non sono facilmente riconoscibili e appaiono quando la patologia si è già sviluppata diventando irreversibile. Osservando il colore delle urine però è possibile fare una prima valutazione del proprio stato di salute, anche del fegato.

L’urina dal colore troppo scuro può essere un segnale di disidratazione, può essere causata dall’assunzione di alcuni alimenti come le fave o il rabarbaro, dall’eccessiva concentrazione di vitamina B, da farmaci come alcuni antibiotici o lassativi, da un’infezione alle vie urinarie o problemi ai reni, ma se non è presente nessuna di questa condizioni allora è possibile che la funzionalità epatica sia stata compromessa, soprattutto se sono presenti altre circostanze sospette come disorientamento, ecchimosi, perdita di appetito, stanchezza, gonfiore addominale, nausea.

Ma quali potrebbero essere le cause dell’urina scura legata ai problemi epatici?

Potrebbe esserci un problema ai dotti biliari e un’anomalia nello smaltimento della bilirubina che provoca l’ittero, ma anche pancreatite, epatite, tumore al fegato o steatosi epatica alcolica sono condizioni che possono manifestarsi con le urine di colore scuro.

Segnala il termine che stai cercandoInserisci un commento
Data pubblicazione lun, 24 feb 2014
Data ultima modifica mar, 25 feb 2014

Commenti

  • Commento inserito da anna mer, 26 febbraio 2014 @ 20:44
    Oggetto: richiesta
    potreste inviarmi dei campioncini da provare?
Commenta l'articolo. Se invece hai un dubbio o un problema da sottoporci, accedi al servizio l'Esperto risponde

Inserisci un commento


sei collegato con il tuo account Facebook
Attenzione: quanto riportato nel campo "Commento" verrà pubblicato online pertanto ti invitiamo a non inserire dati personali (nome, cognome, indirizzo e-mail, recapito telefonico, residenza, ecc. ) o informazioni che potrebbero facilmente farti identificare.
Codice di conferma:
Digita il codice visualizzato. Le lettere vanno digitate minuscole.
security code
I commenti inviati dai lettori sono soggetti ad approvazione.
La redazione di paginemediche.it si riserva il diritto di eliminare commenti offensivi, diffamatori, scritti con linguaggio non adeguato, lesivi della dignità o morale altrui o non pertinenti con l'argomento trattato.
Inserisci un Commento
Sei un medico registrato a paginemediche.it?
Inserisci la tua Username e la tua Password per pubblicare un commento qualificato.
Username
Password
Sei non sei ancora registrato a paginemediche.it come medico puoi farlo qui oppure se non ricordi la tua password puoi richiederla qui.
Pubblicità
Il Glossario di paginemediche.it

Pubblicità

Magazine

Focus on

Epatiti virali L'epatite virale è una malattia infettiva [...]

Epatiti virali

Punto di vista